Charlotte: avventura, amicizia, coraggio e divertimento a cavallo

Chi non ha sognato almeno una volta durante l’infanzia e l’adolescenza di poter montare in sella a un cavallo e di galoppare nella natura? Ebbene, Charlotte, la giovanissima protagonista della serie che porta il suo nome, dedicata al mondo dell’equitazione (ma non solo), riesce a coronare il suo sogno, nonostante le molte perplessità della sua famiglia.

Charlotte, infatti, prima dell’incontro con il mondo dei cavalli, non è mai stata una ragazzina costante: in passato aveva intrapreso molte attività ma le aveva sempre abbandonate nel momento stesso in cui, dopo l’entusiasmo iniziale, avrebbe dovuto mettere impegno e perseveranza nel portarle avanti. 

L’autrice, Nele Neuhaus, dopo il grandissimo successo della sua serie Elena, dedicata a lettrici e lettori dai 13 in su, si rivolge con questi libri a una fascia d’età più bassa, dagli 8 anni in avanti, con la stessa capacità di coinvolgerci nelle storie delle sue protagoniste, dalla prima all’ultima pagina. Le storie di Charlotte, destinate ai tanti piccoli appassionati dell’equitazione, catturano anche tutti quei lettori e quelle lettrici che amano l’avventura, la natura, le sfide, il divertimento e la suspence.

Il primo volume, Charlotte. Il cavallo dei sogni si apre con la presentazione della vivacissima Charlotte che cerca in tutti i modi di convincere la sua famiglia che il suo amore per i cavalli e per l’equitazione non è un capriccio ma una passione vera, destinata a durare. Per convincerli avrà un’intera estate durante la quale dimostrerà a tutti (genitori e istruttori) di avere un grande talento nel rapporto con i cavalli e una forte determinazione nell’impegnarsi per imparare a cavalcare. Riuscirà addirittura a domare un cavallo dal temperamento davvero focoso, e a guadagnare la fiducia di un insegnante molto severo.

La serie prosegue con Charlotte. Misteri al maneggio, e con Charlotte. Un visitatore inaspettato dove non mancheranno emozioni e colpi di scena.

Chi conosce Charlotte ne è subito conquistato: le sue vicende sono avventurose, ricche di eventi sorprendenti, sempre condite da un pizzico di suspence e da una scrittura briosa e coinvolgente. È facile riconoscersi in lei e nelle sue piccole grandi battaglie: il primo batticuore, un’amica che sembra dimenticarsi di lei, una sfida che sembra insuperabile…