C'è sempre posto per chi segue strade diverse
C'è sempre posto per chi segue strade diverse

Michel de Montaigne

C'è sempre posto per chi segue strade diverse

L’esperienza, che Montaigne aggiunge agli Essais pochi anni prima della sua morte, è un piccolo gioiello del genere letterario della scrittura di sé. Messi da parte i grandi racconti filosofici su Dio, il mondo e la politica, la penna di Montaigne si libra e si inabissa sempre in presa diretta con la realtà: la cucina che preferisce, le ore di sonno necessarie a ristorare, le passion...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 10,00
Editore: Bompiani
Collana: ECHI
Presentazione: Annalisa Ambrosio
Copertina: Brossura
Pagine: 108
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 28/09/2022
ISBN: 9788830109681
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: ECHI
Presentazione: Annalisa Ambrosio
Pagine (ed. cartacea): 108
Data di pubblicazione: 28/09/2022
ISBN: 9791221700497

L'autore

Michel Eyquem de Montaigne (1533-1592), nato nel Périgord, formatosi dapprima al Collège de Guyenne a Bordeaux, seguì poi studi giuridici, forse a Périgueux e a Toulouse. Consigliere al Parlement (ossia al tribunale) di Bordeaux, nel 1570 si dimise dalla carica per ritirarsi nel suo castello a riposare “nel seno delle dotte Vergini”. Fra libere letture, misurandosi con gli autori antichi e contemporanei, compose i celebri Saggi, ossia “prove” del suo giudizio che si esercita sui più svariati argomenti, opera al tempo stesso di autoanalisi e di riflessione filosofica. Maestro del dubbio, demolitore delle tradizionali certezze rinascimentali, Montaigne può essere considerato uno dei punti di riferimento della filosofia moderna occidentale e della pratica della scrittura di sé.

Continua a leggere