Il diario delle regole di italiano::Mappe, schemi e tabelle di morfologia e sintassi
Il diario delle regole di italiano
Prezzo di listino €16,15
-5% IN OFFERTA Copertina flessibile
Prezzo di listino €17,00 Prezzo scontato €16,15
Prezzo unitario  per 
-5% IN OFFERTA Copertina flessibile

Il diario delle regole di italiano

Mappe, schemi e tabelle di morfologia e sintassi

Paola Anna Sacchetti
Giunti EDU , 2018
Disponibile
Prezzo di listino €16,15
-5% IN OFFERTA Copertina flessibile
-5%
Prezzo di listino €17,00 Prezzo scontato €16,15
Prezzo unitario  per 
In offerta Non disponibile
Prezzo di listino €16,15
-5% IN OFFERTA Copertina flessibile
Prezzo di listino €17,00 Prezzo scontato €16,15
Prezzo unitario  per 
Consegna GRATUITA da 19 € di spesa
Acquistabile con Carta del docente
Acquistabile con Carte cultura

Descrizione

Questo volume raccoglie le regole principali della grammatica italiana, relative alla morfologia, cioè le parti del discorso (articoli, nomi, aggettivi ecc.) e l’analisi grammaticale, e alla sintassi, cioè le frasi e l’analisi logica.

STRUTTURA E CARATTERISTICHE CHIAVE:

Proprio come il diario consente a bambini e ragazzi di organizzare gli impegni giornalieri a scuola e di ricordare quello che devono fare, così anche questo particolare diario si propone come uno strumento di lavoro quotidiano, utile per organizzare le conoscenze e dotare i ragazzi di strumenti utili e funzionali ad affrontare in modo efficace l’apprendimento. Il diario delle regole di Italiano è concepito esattamente per questo scopo: fornire tutti gli “attrezzi” essenziali per approcciarsi allo studio della grammatica, per sostenere l’apprendimento delle regole e lo svolgimento degli esercizi.

PERCHÉ UN LIBRO DI MAPPE E SCHEMI DI GRAMMATICA?

L’analisi grammaticale e l’analisi logica rappresentano per ogni studente due momenti delicati nel proprio percorso scolastico; per quelli con difficoltà o DSA possono rappresentare il momento critico in cui “tutti i nodi vengono al pettine”. Proprio per aiutarli ad affrontare queste difficoltà, le regole e i concetti chiave sono stati rappresentati attraverso mappe, schemi, tabelle di sintesi, così da proporli in modo sintetico, organizzato e visivamente chiaro. I materiali così strutturati facilitano la comprensione dei contenuti e sostengono l’apprendimento delle regole. La scelta di usare mappe, schemi e tabelle di sintesi per presentare le regole e i concetti, infatti, è funzionale a rendere meno difficoltoso l’approccio alla grammatica: in questo modo è possibile ridurre il tempo e l’impegno richiesto nel selezionare le informazioni principali, spesso scritte in lunghi testi sul libro, e individuare subito gli elementi fondamentali da comprendere e memorizzare.

L’utilizzo di una schematizzazione visiva permette di sistematizzare e ordinare il processo di apprendimento, sfruttando più canali di accesso alle informazioni. Inoltre, per i bambini e i ragazzi con DSA, mappe e schemi diventano strumenti essenziali perché consentono di compensare le difficoltà di memorizzazione e di recupero di regole e lessico specifico, oltre ad aiutare a segmentare i processi e le procedure, facilitando quindi l’organizzazione delle conoscenze e la sistematizzazione dell’apprendimento.

In questo volume si trovano:

  • mappe e schemi di tutte le parti del discorso, dedicate alla spiegazione delle regole, alla classificazione delle tipologie, all’organizzazione delle caratteristiche degli elementi della frase;
  • tabelle dei verbi;
  • mappe procedurali sui passi da seguire per svolgere l’analisi grammaticale e logica;
  • schemi e griglie per l’analisi grammaticale e logica.

PUNTI DI FORZA:

Mappe, schemi e tabelle seguono l’ordine di presentazione degli argomenti del programma curricolare della disciplina, sono organizzati in due aree:

  • Morfologia (le parti del discorso, gli articoli, i nomi, i pronomi, gli aggettivi, gli avverbi, i verbi, le preposizioni, le congiunzioni, le esclamazioni);
  • Sintassi (la frase, il soggetto, i predicati, gli attributi e le apposizioni, i complementi diretti e indiretti).

Ogni argomento viene presentato in modo ordinato e sequenziale, proponendo i contenuti dal generale al particolare:

  1. si parte da una mappa iniziale introduttiva, complessiva, che presenta tutti gli elementi di cui è composto (macrocategorie);
  2. nelle mappe e negli schemi successivi, queste ultime vengono sviluppate in modo più dettagliato (microcategorie);
  3. si conclude con una mappa procedurale che guida il processo per fare l’analisi grammaticale (o logica) di ogni parte del discorso (o della frase) e con uno schema facilitato per svolgerla.

Le mappe sono concettuali e strutturali, poiché rappresentano un argomento in modo visivo, evidenziando le relazioni gerarchiche tra le informazioni e quelle tra concetti chiave e nodi di approfondimento.

Il colore fornisce una guida alla lettura delle mappe, usato come elemento costante che viene ripreso nelle mappe successive, consente di identificare subito la struttura della mappa e gli argomenti affrontati e permette di evidenziare le associazioni utili al ricordo.

Leggi di +
Dettagli
  • Editore: Giunti EDU
  • Collana: POTENZIAMENTO E RECUPERO
  • Copertina: Brossura
  • Pagine: 120
  • Dimensioni: 21.0 x 29.4 cm
  • Data di pubblicazione: 31 ottobre 2018
  • ISBN: 9788809872929