Vivi da morire
Vivi da morire

Piero Melati, Francesco Vitale

Vivi da morire

Palermo, a metà degli anni '80, è una città abitata dalla violenza, dove l'unico principio ordinante è la legge del sangue di mafia. Dall'estate dell'85, nelle strade cominciano a cadere giusti diventati scomodi, come il poliziotto Ninni Cassare e il giornalista Mauro Rostagno, vittime ignare come il giovanissimo Gianmatteo Sole, industriali come il presidente del Palermo calcio Roberto Parisi, ch...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 16,00
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Copertina: Brossura
Pagine: 320
Dimensione: 131.0 x 197.0
Data di pubblicazione: 21/05/2015
ISBN: 9788845279508
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Saggistica
Pagine (ed. cartacea): 320
Data di pubblicazione: 21/05/2015
ISBN: 9788858771150

L'autore

Piero Melati è nato a Palermo. È viceredattore capo del “Venerdì di Repubblica” e si occupa di attualità e cultura. Ha seguito per il giornale “L’Ora” di Palermo la guerra di mafia e il primo Maxiprocesso a Cosa Nostra. Con “Repubblica” ha aperto le redazioni locali di Napoli e Palermo ed è stato viceredattore capo della cronaca di Roma.

Continua a leggere

L'autore

Francesco Vitale è nato a Palermo. Ha cominciato la carriera giornalistica negli anni Ottanta al quotidiano “L’Ora” di Palermo. È stato corrispondente per “l’Unità” dal capoluogo siciliano. Nel 1992 è passato in Rai, al Tg2, dove ricopre il ruolo di inviato speciale dal 1993.Per quest’ultima testata ha seguito i più importanti eventi nazionali e internazionali: dai fatti di mafia alle grandi emergenze. È stato inviato in Iraq e in Afghanistan. È autore di numerose inchieste per “Tg2 Dossier”.

Continua a leggere