Giorno della Memoria 2022

Sono passati molti decenni da quel terribile 27 gennaio del 1945 quando i soldati dell’Armata Rossa abbatterono i cancelli di Auschwitz e scoprirono l’indicibile orrore che si celava al loro interno. 

Dopo tanti anni, lo sterminio organizzato e sistematico degli ebrei, che ha causato negli anni del nazismo la morte di oltre 6 milioni di persone, non deve essere dimenticato dalle nuove generazioni.

Per questo è stato istituito il Giorno della Memoria il 27 gennaio di ogni anno.

Leggere, informarsi, conoscere è il modo migliore per non perdere il ricordo delle vittime di quelle atrocità, per onorare la loro memoria e per non rischiare che simili tragedie si possano ripetere in futuro. 

Ecco le nostre proposte di lettura, per non dimenticare.