Morire
Morire

René Belletto

Morire

Un uomo, con una somma di denaro rubata, paga il riscatto richiesto dai sequestratori di una donna che non è la sua, e che non ha mai visto se non in fotografia. Un altro, tormentato dal ricordo dell'amante suicida, diventa un 'guaritore' capace di ridare la salute e addirittura la vita a uomini e animali, fino a tentare di riportare in vita l'amica. Due storie mescolano parole, immagini e ironia...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 10,50
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili Narrativa
Copertina:
Pagine:
Dimensione: 128.0 x 192.0
Data di pubblicazione: 09/09/2009
ISBN: 9788845262586

L'autore

René Belletto è stato critico cinematografico per il settimanale “Lyon Poche” dal 1976 al 1982, con lo pseudonimo di François Labret. Il suo libro d’esordio, Le temps mort, ha ricevuto nel 1974 il Premio Jean Ray per la letteratura fantastica. Conosce la consacrazione con Le Revenant e Sur la terre comme au ciel. Nel 1986 L’Inferno, terzo romanzo ambientato nella città natale di Lione, gli vale una menzione al Premio Femina. Con La Machine si accosta al tema degli scambi d’identità. È anche sceneggiatore e autore di romanzi polizieschi. Non smette però di dedicarsi a opere di impostazione più sofisticata, fino allo sperimentalismo, di cui è un esempio il più recente Coda (2005).

Continua a leggere

Potrebbero interessarti anche