Il posto della guerra
Il posto della guerra

Vittorio Emanuele Parsi

Il posto della guerra

Dopo quasi ottant’anni la guerra è ricomparsa sul Vecchio Continente. L’aggressione scellerata che Vladimir Putin ha scatenato contro l’Ucraina il 24 febbraio 2022 ha rotto decenni di pace e ha fatto sì che l’Europa tornasse a essere ciò che per secoli era sempre stata fino alla conclusione del secondo conflitto mondiale: ‘il posto della guerra’. Come è potuto accadere uno scempio simile proprio n...
Continua a leggere
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su: Prezzo: € 17,00
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica italiana
Copertina: brossura con sovraccoperta
Pagine: 224
Dimensione: 150.0 x 210.0
Data di pubblicazione: 09/11/2022
ISBN: 9788830119116
Acquista su Giunti al Punto oppure acquista su:
Editore: Bompiani
Collana: Saggistica italiana
Pagine (ed. cartacea): 224
Data di pubblicazione: 09/11/2022
ISBN: 9791221701487

L'autore

Vittorio Emanuele Parsi è professore ordinario di Relazioni internazionali nella facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica di Milano, dove insegna anche Studi strategici ed è direttore di aseri (Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali). Insegna inoltre presso l’Università della Svizzera Italiana. È socio della Società Italiana di Scienza Politica (sisp), membro fondatore della Società per lo Studio della Democrazia (ssd), membro dell’Advisory Board di lse ideas (Center for Diplomacy and Strategy at the London School of Economics) ed è stato presidente dello sgri (Standing Group di Relazioni Internazionali, 2013-2020). Editorialista del Messaggero, è ospite e animatore del dibattito in molte trasmissioni televisive e radiofoniche. È capitano di fregata della Marina Militare (ris.) dove ha servito fino a ottobre 2021. È autore di Titanic: naufragio o cambio di rotta per l’ordine liberale (Il Mulino, 2022).

Continua a leggere